Grifone 2018, esercitazione in Molise

Dieci velivoli, 30 ore di volo, 35 squadre di ricerca e soccorso a terra e 50 uscite per 'Grifone 2018', esercitazione di ricerca e soccorso a carattere internazionale, interforze e interagenzia, giunta all'11/a edizione, che si concluderà domani a Campochiaro (Campobasso). Pianificata per addestrare la capacità di proiezione di comando, controllo e coordinamento degli assetti aerei in caso di incidente di volo, si è rivelata ottimo banco di prova per testare le abilità delle forze armate, corpi armati e agenzie dello Stato di intervenire, in maniera congiunta, in caso di pubblica calamità o ricerca di dispersi in montagna. Tra gli obiettivi favorire la reciproca conoscenza e lo sviluppo di procedure comuni sviluppando un linguaggio unico che permetta di gestire le operazioni di ricerca e soccorso con la massima tempestività, riducendo al minimo i rischio di un incidente e standardizzando le procedure investigative che permettono di risalire alle cause. Inoltre, grazie alla collaborazione con l'Università di Urbino, Arpa Marche e Polizia di Stato, è stato adottato un nuovo approccio multidisciplinare per la gestione ambientale e psicologica di un post incidente aereo. L'attività investigativa è stata supportata dal lavoro dei 'Fucilieri dell'Aria' del 16/o Stormo, responsabili della messa in sicurezza della zona interessata dall'incidente. Pianificata e condotta dall'Aeronautica Militare nel quadro dell'accordo di cooperazione tra Italia, Francia e Spagna 'Search and Rescue Mediterraneo Occidentale', ha visto la presenza anche di osservatori stranieri di Qatar, Kuwait, Libano, Bosnia Herzegovina, Serbia, Usa, Austria e Spagna. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Isernia News
  2. Isernia News
  3. Futuro Molise
  4. L'Eco dell'Alto Molise
  5. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Acquaviva d'Isernia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...